LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA

Tag: capodanno

Come proteggere gli animali dai botti di Capodanno

Come proteggere gli animali dai botti di Capodanno

News
Cani e gatti spesso sono terrorizzati dai botti di Capodanno. Talvolta tale paura li porta a scappare e perdere il senso dell’orientamento, ma anche a ferirsi durante i momenti di panico. Ecco alcuni consigli per aiutare i nostri animali domestici a passare la mezzanotte del nuovo anno il più serenamene possibile. Cani, gatti ed altri animali domestici Nonostante anche i gatti ed altri animali domestici soffrano per il fastidio provocato dai fuochi d’artificio, i più paurosi sono senza dubbio i cani. Essi, infatti, sviluppano una vera e propria fobia, molto simile ad un attacco di panico, che li porta a scappare, tremare di paura e talvolta anche a piangere, urinare o defecare. In generale, i cani rispondono in maniera ansiosa a qualsiasi rumore esagerato, arrivando all’apice con i botti
Botti di capodanno? 5 consigli per proteggere i tuoi amici a 4 zampe

Botti di capodanno? 5 consigli per proteggere i tuoi amici a 4 zampe

Cani
L’ultimo giorno dell’anno è ormai alle porte: si tratta di un appuntamento molto atteso da noi umani che, purtroppo, costituisce un rischio da non sottovalutare per i nostri amici a quattro zampe. Durante la prima notte del nuovo anno in molte piazze d’Italia, nonostante numerose campagne di sensibilizzazione negli ultimi anni, si assisterà al rituale dei botti e dei fuochi d’artificio allo scoccare della mezzanotte. Questa consuetudine rappresenta uno stress e un pericolo davvero forte per i nostri amici cani e gatti. Turbati dai rumori eccessivi, nonché dai flash luminosi dovuti agli spettacoli pirotecnici, i quadrupedi possono manifestare una forte ansia, fatta di pianti e frenetici tentativi di trovare un riparo. Non a caso, è proprio a Capodanno che si segnalano le più freque
#buttaibotti 2016 – Un Capodanno all’insegna del rispetto

#buttaibotti 2016 – Un Capodanno all’insegna del rispetto

Bollettini ufficiali
Si avvicinano le feste di fine anno e con loro i consueti botti e petardi utilizzati da chi ignora o decide di ignorarne la pericolosità. Anche quest’anno, Lega Nazionale per la Difesa del Cane ricorda tanti semplici ma pratici consigli per proteggere i nostri familiari a quattro zampe e invita tutti i Comuni che ancora non lo avessero fatto a vietare gli spettacoli pirotecnici pubblici e privati nei quali sia previsto l’utilizzo dei botti. Lega Nazionale per la difesa del Cane si appella a tutte le persone sensibili e civili affinché a Capodanno non utilizzino i botti e convincano anche i propri familiari, amici e conoscenti a non farlo, in modo da evitare tanti incidenti, anche mortali. Questa usanza è tanto pericolosa per l’incolumità degli animali quanto per le persone, come testimoni