domenica, Luglio 5LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

News

Farfalle e falene cambiano dieta

Farfalle e falene cambiano dieta

News
Gli animali si stanno spostando in nuovi habitat, in seguito ai problemi legati al riscaldamento globale. In particolar modo le farfalle e le falene, si muovono sempre più verso nord e verso sud, in direzione dei poli, trovando ambienti sconosciuti. Il caldo eccezionale ha portato questi animali a spostarsi dai luoghi che conoscevano bene. Ma loro si adattano facilmente, cosa che, invece, non è in grado di fare la vegetazione. Per questa ragione le farfalle e le falene sono stati tra i primi animali ad adattarsi al cambiamento e a cambiare, di conseguenza, le loro abitudini alimentari. Lo studio A studiare il fenomeno sono stati i ricercatori della University of Aberdeen, che ha pubblicato i risultati della ricerca su Nature Ecology & Evolution. Lo studio si è focalizzato principa...
L’elefantessa uccisa in India

L’elefantessa uccisa in India

News
Ha fatto il giro del mondo in poco tempo la notizia dell'elefantessa uccisa da un'ananas esplosivo.  Scopriamo cos'è successo esattamente e le novità su questa notizia che ha scosso molti animi. Il caso dell'elefantessa uccisa in India La notizia risale agli ultimi giorni di maggio, ritrovata ancora in piedi, in un fiume, un'elefantessa incinta con la bocca dilaniata e ancora sanguinante. Ricostruendo gli eventi si è capito quello che è successo: il pachiderma aveva mangiato un frutto (inizialmente descritto come un ananas) che era però stato riempito di petardi e le aveva causato la lacerazione della bocca oltre a gravi lesioni allo stomaco e all'utero, dove stava custodendo un piccolo elefantino. L'elefantessa era uscita dalla foresta del Silent Valley National Park, nel distret...
Come accarezzare cani e gatti

Come accarezzare cani e gatti

News
I gatti odiano i grattini sulla pancia, ma i cani li adorano. Sotto le orecchie, sotto il mento, sulla schiena. Riempiamo i nostri amici a quattro zampe di coccole, abbracci e carezze, ma lo facciamo nel modo giusto? Sebbene poi ogni animale abbia i propri gusti personali in fatto di coccole e grattini, ci sono alcune linee guida comuni che ci possono indicare come e dove accarezzare cani e gatti, affinché le coccole siano di tutt’altro livello. Le coccole per il cane “Se tiri la coda al cane ti da pane e salame”. La coda non si tocca, ce lo insegnano sin da bambini. Ma alla fine ogni padrone impara da solo, con un po' d’esperienza dove e come accarezzare il proprio fedele amico. Gli studi ci dicono, che proprio come per gli esseri umani, le carezze sono un toccasana per il cane, rilassa...
Le comunità degli elefanti

Le comunità degli elefanti

News
“Io stregato dagli elefanti, una comunità dove da secoli comandano le madri”, Mark Linfield ci racconta la sua esperienza con questi incredibili animali. Gli elefanti sono davvero stupefacenti. La loro comunità è unica e le loro qualità sono conosciute all’uomo anche se spesso sottovalutate. Non per niente si dice “memoria da elefante” e ricordiamoci che essi sono tra i pochi esseri viventi, oltre all’uomo ad avere coscienza di sé stessi! Ecco la comunità degli elefanti Su Disneynature è uscito il film documentario di Mark Linfield, disponibile anche su Disney+, dove segue l’avventura di una comunità di elefanti, lungo una migrazione di centinaia di migliaia di chilometri. È la storia di un’elefantessa di 40 anni, Shani, e del suo cucciolo Jomo. Insieme seguono Gaia, la matriarca del gru...
Covid-19 e bracconaggio

Covid-19 e bracconaggio

News
Abbiamo già parlato di come gli animali si siano ripresi il loro posto nel mondo grazie al lockdown. Le acque sono più pulite, le città deserte, l’aria meno inquinata, e la natura pian piano torna al proprio posto, come se l’essere umano non ci fosse mai stato. Ma questa quarantena a livello mondiale ha anche un rovescio della medaglia per gli stessi animali e, in alcune parti del mondo, sembra ci sia un infelice collegamento tra Covid-19 e bracconaggio. Perché il Covid-19 favorisce il bracconaggio Vittime indirette della pandemia da Coronavirus sono le tigri dell’India, ad esempio, i rinoceronti in Africa, ma nemmeno gli uccelli in Europa sono al sicuro. L’idilliaco racconto della natura che si riappropria dei propri spazi in un mondo libero dagli esseri umani, che si ritrovano chiusi n...
Un biscotto per gli animali randagi

Un biscotto per gli animali randagi

News
Siamo in Turchia e una pasticceria aiuta gli animali randagi, ma voi forse state cercando di capire come: regala gli avanzi agli animali? No, il progetto è molto più articolato, scopriamo cosa sta succedendo in questa pasticceria molto particolare. La pasticceria che aiuta gli animali randagi Habibe Bayram è proprietaria di una pasticceria nella provincia di Kayseri, che si trova nell'Anatolia Centrale. Habibe ha prima di tutto realizzato il suo sogno aprendo una pasticceria tutta sua. Con lei lavora anche la figlia Hilal, nel tempo libero, perché Hilal è una studentessa della facoltà di veterinaria nell'Università del paese. Mamma e figlia quindi hanno deciso di unire le loro forze e le loro passioni destinando tutti i proventi del negozio della mamma per comprare cibo per i cani e i...
Gli animali si riprendono i loro spazi

Gli animali si riprendono i loro spazi

News
I delfini che nuotano a due passi dai nostri porti, i canali di Venezia che pullulano di pesci, le volpi in città, i cinghiali nei paesi, le anatre nelle fontane. Gli esseri umani sono costretti a stare in casa per la quarantena, ma gli animali no. Nelle città deserte d’Italia e del mondo gli animali si riprendono i loro spazi. Gli animali nei mari italiani Sono girate immagini di delfini che nuotano tra i canali di Venezia. Erano un fake. Ma un fake, invece, non è la marea di pesci che solano quelle acque ritornato limpide. In realtà i pesci nei canali di Venezia ci sono sempre stati, ma non si vedevano tanto scure erano le acque. Ora, nella città deserta, senza turisti, senza gondole e, soprattutto, senza traghetti, l’inquinamento ha lasciato il posto a un’acqua più chiara, attraverso ...
Restiamo a casa, anche con i nostri amici a quattro zampe

Restiamo a casa, anche con i nostri amici a quattro zampe

News
Ha fatto tanto discutere l’ordinanza compresa nel decreto legge per tutelare la popolazione dal Coronavirus che riguarda l’ormai famosa passeggiata con il cane. Chi ha un amico a quattro zampe sa che essi sono molto abitudinari, hanno i loro orari per espletare i propri bisogni e li rispettano. Cosa che non sono in grado di fare gli esseri umani. Rispettare le regole appunto, prima fra tutte Restiamo a casa. Come la notizia di un signor X che è stato pizzicato a passeggiare con il cane (cosa prevista dal regolamento), ma a ben 30 chilometri da casa. E allora ecco che arrivano delle delucidazioni: si può passeggiare con il cane ma solo in un raggio di 200 metri dalla propria abitazione. C’è sempre chi prova ad eludere le leggi e usa la scusa del cane per uscire a camminare. Ma d’altra...
I cavalli selvatici in Italia

I cavalli selvatici in Italia

News
Forse pensate che non esistano più, invece i cavalli selvatici si possono ancora incontrare in Italia, razze antiche e razze invece inselvatichite. Liberi di correre: i cavalli selvatici Nel mondo sono famosi i Mustang che scorrazzano liberi in America, in Australia invece corrono allo stato brado mandrie di Brumbies e ancora in Francia è possibile incontrare, nella regione del delta, branchi di cavalli bianchi di razza Camargue. Forse non tutti lo sanno, ma anche in Italia è possibile assistere ad una corsa selvaggia di cavalli allo stato brado. Razze antiche e autoctone di varie regioni, un vero e proprio patrimonio culturale nascosto. Ma dove è possibile ammirarli? Liguria, Sardegna e Sicilia sono le regioni dove stanziano più branchi. Scopriamo di preciso dove e di quale razza ...
Italiani un popolo di animalisti

Italiani un popolo di animalisti

News
Un popolo di animalisti quello italiano, il trend è in crescita, sempre più persone si ritengono animaliste. Per molti è una questione personale, stanno bene con gli animali e quindi scelgono la loro compagnia, per altri invece è proprio una questione di principio, riconoscono pari diritti anche agli animali e cercano di proteggerli. Italiani animalisti: ma quanto? Attualmente un italiano su dieci (esattamente l'8,9%) sostiene di non mangiare carne e, secondo un'indagine Eurispes, questo dato è in crescita: vegetariani e vegani sono in aumento. Il numero sembra piccolo, ma se considerate che il dato dell'anno scorso era una percentuale del 7,1 si fa in fretta a capire come l'aumento sia stato alto in soli dodici mesi. Nello specifico in questo dato si possono rilevare alcuni sotto...