sabato, Ottobre 24LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Tag: inquinamento

Tartarughe in pericolo: l’allarme del WWF

Tartarughe in pericolo: l’allarme del WWF

News
Tartarughe: animali placidi e dall'aspetto simpatico, nuotano tranquille nei mari del mondo, capaci di destare sempre curiosità e tenerezza. Ma il WWF è in allarme: c'è troppa plastica nel Mediterraneo, le tartarughe sono in pericolo.  Sembra infatti che ogni anno 570 mila tonnellate di plastica galleggino solo nel nostro mare minacciando la vita di moltissime specie marine, tra cui quella delle tartarughe. Tartarughe in pericolo: il rapporto del WWF Sono 5 i kg di scarti di materiale plastico che si accumulano ogni giorno lungo il litorale per ogni km di costa. Un problema per la salute delle tartarughe, sopratutto,  perché rischiano di essere intrappolate o danneggiate da essa. Lenze, reti rotte, porta lattine vengono scambiati per piccoli pesci o meduse e mangiate. Spesso vi rimangono...
L’evoluzione nell’era della plastica

L’evoluzione nell’era della plastica

News
Ci sono immagini diventate virali, che sono diventate il simbolo della lotta contro un evoluzione sbagliata, l’evoluzione nell’era della plastica. Un sacchetto di plastica non biodegradabile impiega tra i 100 e i 1000 anni per decomporsi, il polistirolo almeno 1000 anni e una bottiglia di plastica non si decomporrà mai completamente. A rimetterci di più, nel breve periodo almeno, sono i nostri mari, gli oceani e tutti gli animali marini. Le immagini divenute virali Simbolo della lotta contro la plastica e della sensibilizzazione nei confronti di ciò che sta accadendo in mare è divenuta la foto di un cavalluccio marino che trasporta un cotton fioc. Questo, nello specifico, impiega dai 20 ai 30 anni per decomporsi, ma la cosa davvero sorprendente non è questa. Cosa ci fa un cotton fi...
Animali marini VS plastica

Animali marini VS plastica

News
Il più grande nemico dei mari e di tutti quegli animali che lo popolano è la plastica. Un elemento che potrebbe sembrare così indispensabile, ma che forse non lo è. Infatti, la produzione su larga scala è decisamente recente, pensare che risale appena agli anni ’50. In 70 anni sono stati prodotti circa nove miliardi di tonnellate di plastiche. La plastica è diventata onnipresente, se ci guardiamo attorno proprio in questo momento troveremo decine e decine, centinaia forse, di oggetti realizzati in materie plastiche. In 70 anni la plastica è diventata una bomba che minaccia gli ecosistemi di tutto il mondo, difficile da smaltire si accumula in discariche e si riversa in ambienti naturali, tra cui il mare. Proprio nel mare crea i danni più gravi. Si contano ad oggi oltre 800 specie animali m...