venerdì, Giugno 21LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Allenamento sostenibile è possibile?

Dona una condivisione

Oggi parliamo di allenamento sostenibile, ovvero di come allenarsi aiutando l’ambiente. Cosa c’entrano i nostri amici a quattro zampe? Stiamo per scoprirlo insieme. Quello che possiamo anticiparvi è che grazie al nostro amico Fido possiamo stare bene con noi stessi, il nostro corpo, aiutando l’ambiente.

Allenamento sostenibile: consapevolezza dell’ambiente nel mondo del fitness

Forse vi sarete accorti che negli ultimi anni si parla sempre di più di sviluppo sostenibile. Col tempo si è raggiunta sempre una maggiore consapevolezza di quanto sia importante pensare anche e soprattutto all‘ambiente perché l’uomo ci vive dentro e per vivere bene deve far sì che l’ambiente intorno a sé stia bene.

allenamento sostenibile
Cos’è l’allenamento sostenibile? Lo scopriamo in questo articolo.

Il mondo del fitness non è da meno. Anche in questo settore  si sta iniziando a parlare di allenamento sostenibile, ovvero come allenarsi ledendo il meno possibile all’ecosistema.

L’obiettivo è quello di valorizzare lo sport come strumento educativo, tenendo comunque conto degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Novità in ambito sport e sostenibilità

Prima di vedere come e perché allenarsi con Fido possa essere la chiave di un allenamento sostenibile, vorremmo fare una piccola parentesi sulle novità che sono uscite negli ultimi anni sul tema sport e sostenibilità ambientale.

Nel 2022 il Ministero dello Sport degli Stati membri dell’Unione Europea si è riunito per il Consiglio Istruzione, Gioventù, Cultura e Sport. In questa sede sono state approvate nuove conclusioni in merito all’attività fisica da fare principalmente all’aperto con strumenti promettenti per trasformare i comportamenti sportivi in attività volte allo sviluppo sostenibile.

allenamento sostenibile
Allenarsi con Fido aiuta l’ambiente.

Obiettivo? Allenarsi in infrastrutture sportive che pensano ad emettere meno CO2 o in spazi all’aperto in cui appunto svolgere sport da condividere con il proprio animale domestico nella natura. Ciò che ci si propone è di ridurre l’impatto ambientale pensando però alla propria salute sempre.

Allenamento sostenibile con Fido

Ed eccoci arrivati a parlare di allenamento sostenibile. Come abbiamo detto, tra gli obiettivi europei per il sostegno dell’ambiente c’è anche quello di promuovere l’attività all’aperto. Ecco perché il dog agility o il jogging con il proprio cane sono diventati gli sport più eco sostenibili al mondo.

allenamento sostenibile
Allenarsi con Fido è un modo per stare bene con corpo e mente, ma anche per sostenere l’ambiente.

Queste attività fisiche sono tutte attività che coinugano il fitness alla sostenibilità ambientale. Questo perché sono attività che principalmente si praticano all’aperto e perché sono attività che producono poca CO2 e non impattano sull’ambiente.

E le strutture al chiuso?

Sempre in tema di allenamento sostenibile sono state delineate delle linee guida per rendere gli impianti sportivi più ecosostenibili. Per farlo si sta cercando di far sì che le strutture sportive si adeguino per l’approvvigionamento energetico con impianti ad energia solare.

Non solo, un altro aspetto è quello di spingere gli sportivi ad utilizzare abbigliamento sportivo realizzato con tessuti riciclati oppure i titolare delle strutture a scegliere attrezzature e materiali prodotti senza sfruttare l’ambiente (o il lavoro umano).

In questo contesto si inseriscono anche le esperienze delle Eco Gym, ovvero delle realtà in espansione che permettono di generare energia mentre ci si allena. L’idea è quella di raggiungere l’autosufficienza energetica che porterebbe a potersi allenare sfruttando l’energia corporea per sé e per l’ambiente.

Allenamento sostenibile canino

Tornando a parlare dei nostri amici a quattro zampe, quello che possiamo raccontarvi è che esiste un allenamento sostenibile apposta per loro. Si tratta di un’attività sportiva che svolge principalmente il cane, seppur in compagnia del padrone.

L’attività in questione è la corsa campestre per cani (canicross). Si tratta di una gara in cui il padrone viene trainato dal cane e nasce con la tradizione dei cani da slitta.

Perché è sostenibile per l’ambiente? Perché nonostante si creda sia un’attività che va contro il benessere del cane, si tratta di una corsa che permette all’uomo di non utilizzare un mezzo di trasporto a benzina, mentre Fido si diverte correndo lungo il percorso.


Dona una condivisione