lunedì, Febbraio 26LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

I predatori del pollaio

Dona una condivisione

Se abbiamo un pollaio con galline, polli, papere, anatre, ecc, sfortunatamente sappiamo anche che dobbiamo fare attenzione a diversi predatori che rischiano di mettere a repentaglio la stabilità dell’aia. La prima cosa che possiamo fare per difendere i nostri animali da questi eventuali attacchi è conoscere i predatori. Conosciamoli insieme.

Galline, polli, papere, anatre, ecc sono animali delicati

Anche se spesso potremmo pensare che gli animali del pollaio siano animali robusti ai quali, alla fine, non dobbiamo badare poi tanto, non è così.

I predatori del pollaio
I predatori del pollaio

Essi sono animali estremamente delicati e ci sono molte cose che dobbiamo sapere prima di intraprendere quest’avventura, sia che essa sia un ricco e affollato pollaio o una piccola anatra domestica da giardino.

Questi animali sono delicati e dobbiamo tenere il pollaio pulito e ordinato per evitare malattie e infezioni. Anche l’alimentazione è molto importante per garantire loro una vita lunga e serena. Tuttavia, la cosa a cui dobbiamo prestare maggiore attenzione sono i predatori.

Essi, infatti, non si lasciano intimorire dall’abitazione dell’umano o dal pollaio. Si tratta di animali selvatici che si avvicinano senza problemi agli abitati umani per depredare l’aia.

I predatori del pollaio: la volpe

Conoscere il tuo nemico è la prima regola da seguire.

I predatori del pollaio
La volpe

Tra i principali predatori troviamo la volpe. Essa è anche la più famosa questo perché è diffusa in tutta Italia ed è estremamene astuta e ingegnosa quando si tratta di raggiungere le proprie prede.

Le galline sono tra le sue prede preferite, ma anche tutti gli altri animali del pollaio e del giardino. Potrebbe arrivare ad attaccare anche i gatti, se ne avesse bisogno.

Dobbiamo sapere che è difficile fermare una volpe, se questa ha preso di mira il nostro pollaio. Essa è in grado di scalvare recinzioni alte due metri o di scavare sotto di esse.

Gli attacchi sono più frequenti in primavera, quando ci sono le cucciolate e solitamente avvengono poco prima dell’alba.

Donnole, martore e faine

Meno conosciute, ma non meno astute delle volpi, sono le donnole, le martore e le faine.

I predatori del pollaio
La donnola

Sono tre animali della stessa famiglia, i mustelidi, e prediligono galline, anatre e oche. Anch’esse vivono in quasi tutta Italia, comprese le isole, ma sono meno diffuse delle volpi.

Tuttavia, i loro attacchi sono molto più feroci. Mentre le volpi si limitano a uccidere solo le prede di cui realmente si nutrono, i mustelidi sterminano l’intero pollaio e se non riescono a finire il lavoro in una notte state sicuri che torneranno la notte successiva. Essi sono i predatori che dobbiamo temere maggiormente per i nostri animali da giardino.

Se il pollaio viene preso di mira da un mustelide dobbiamo assicurarci di chiudere tutti gli animali in uno spazio interno, chiuso e inaccessibile per tutta la notte.

I predatori del pollaio: ratti

I ratti, più o meno grandi, sono anch’essi abbastanza ostili. Non compiono stragi come i mustelidi, ma sono predatori di pulcini e di uova e, in caso di necessità, possono arrivare ad attaccare anche una gallina o un’anatra adulta.

I predatori del pollaio
I ratti

Questi, tuttavia, sono più facili da contrastare. Possono scavare al di sotto della recinzione, ma possiamo proteggere il pollaio con un rinforzo in cemento. Inoltre, i porcellini d’india e le cavie sono nemici naturali dei ratti e vanno d’accordo con gli altri animali da giardino. Essi potrebbero essere una soluzione se abbiamo un problema di questo tipo.

Serpenti

Un altro predatore al quale dobbiamo fare attenzione è il serpente. Essi attaccano pulcini e uova e molto raramente gli animali adulti. Spesso li troviamo insieme ai ratti, se “ripuliamo” il pollaio dai ratti dovremmo liberarci anche dei serpenti.

I predatori del pollaio: uccelli

Esistono anche diversi uccelli che possono minare la stabilità del nostro pollaio. Tra gli uccelli onnivori troviamo corvi, cornacchie e gazze, che predano uova e pulcini.

I predatori del pollaio
La poiana

Mentre tra gli uccelli rapaci troviamo poiane, falchi e gufi. Questi sono dei veri e propri cacciatori che attaccano non solo i pulcini ma anche le galline e le anatre adulte. L’unica possibile protezione è una copertura intera.


Dona una condivisione