giovedì, Maggio 23LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Canicross: cos’è e come iniziare a praticarlo

Dona una condivisione

Sei alla ricerca di un nuovo entusiasmante e coinvolgente sport da fare in compagnia del tuo amico a quattro zampe? Forse potresti provare Canicross. Scopriamo insieme cos’è e come fare per iniziare a praticarlo.

Cos’è il canicross

Il canicross è una disciplina sportiva cinofila, in cui il cane e il suo umano di riferimento corrono insieme, utilizzando un’apposita attrezzatura”.

Canicross
Canicross

La disciplina è nata con lo scopo di tenere in forma i cani da slitta anche nei mesi in cui non è presente la neve. Con il tempo, però, l’attività ha trovato sempre più spazio e sempre più praticanti, tanto da diventare un vero e proprio sport.

Come si svolge la disciplina

Per svolgere canicross abbiamo bisogno di attrezzature specifiche. L’attrezzatura principale che ci permette di svolgere questa disciplina è un’imbracatura da fissare attorno alla nostra vita, alla quale è fissato uno speciale guinzaglio ammortizzato.

Il guinzaglio ammortizzato è un elemento specifico che consente di ridurre al minimo il rischio di strattonamento, sia per il cane che per il padrone.

Il cane, inoltre, indossa una pettorina. Non si tratta di una normale pettorina, ma di una pensata apposta per le attività sportive. L’animale, inoltre, non può partecipare indossando un normale collare, perché sarebbe troppo pericoloso.

Mentre pratichiamo canicross il cane si trova davanti al padrone, il quale, da dietro, lo guida con comandi verbali.

Chi può praticarlo

Non possiamo affrontare una nuova disciplina sportiva senza la giusta dose di conoscenza e consapevolezza. A maggior ragione se si tratta di una disciplina che non interessa solamente noi, ma anche il nostro amico a quattro zampe.

Canicross
Canicross con la bicicletta

Si tratta di un gioco di squadra e di un modo per aumentare la fiducia e l’affiatamento tra cane e umano. Non va presa troppo sul serio, sebbene esistano competizioni vere e proprie. Ricordiamoci che l’importante è vivere un momento di condivisione con il nostro animale.

Non ci sono grandi requisiti per iniziare a praticare questa disciplina. L’importante è che entrambi i componenti della squadra (umano e cane) siano sani e in buona salute, oltre che allenati. Inoltre, anche l’affiatamento è molto importante per ottenere un buon risultato.

Come iniziare a praticare canicross

Come detto prima di iniziare a praticare canicross dobbiamo assicurarci che entrambi i componenti siano in buona salute. Se sulla nostra salute non dovremmo avere grandi dubbi, per quella del nostro cane non guasta un controllo dal veterinario. Ovviamente, all’appuntamento con il veterinario dobbiamo ricordarci di dirgli che vogliamo iniziare a praticare questa nuova disciplina.

Canicross con la bicicletta
Il Siberian Husky è perfetto per praticare il canicross

Per iniziare dobbiamo farlo gradualmente. È molto importante sia per noi che per il cane iniziare con brevi sezioni alla volta e aumentare gradualmente il ritmo.

Il momento migliore per iniziare a praticare un nuovo sport, soprattutto quelli all’aperto, come il canicross, è quando non fa né troppo caldo né troppo freddo, quindi in primavera o in autunno.

Un altro accorgimento importante è quello di aspettare che il cane termini il suo periodo di crescita, quindi superato almeno l’anno di età. Mentre siamo fuori a praticare lo sport, ricordiamoci anche di portare sempre dell’acqua sia per noi che per il nostro amico peloso.

I rischi del canicross

Come tutte le attività sportive anche il canicross può comportare dei rischi per l’essere umano e per il cane. Tuttavia, se seguiamo tutte le accortezze sopra elencate i rischi dovrebbero ridursi al minimo.

Innanzitutto teniamo in considerazione che il cane potrebbe non amare questo tipo di attività. Un possibile segnale è il fastidio per la pettorina, un’eccessiva letargia o un eccessivo affaticamento.

Le razze di cane più adatte

Esistono razze di cane più portate per il canicross? Ovviamente sì. Tra i cani che preferiscono praticare questo tipo di sport ci sono, in primis, quelli considerati cani da slitta, come il Siberian Husky.

Ci sono poi i Border Collie, i cani da caccia, ma anche diversi meticci che non disdegnano questo tipo di attività.


Dona una condivisione