LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA

Zoo Safari in Italia

Per tutti gli amanti degli animali uno Zoo assomiglia più ad un lager che ad un ambiente divertente dove trascorrere una piacevole giornata. Con tutti gli animali chiusi in gabbia sembra di stare imprigionando la natura stessa, per fortuna non tutti sono così. Dopo anni di battaglie animaliste le piccole gabbie claustrofobiche stanno scomparendo, lasciando il posto ad ampi spazi aperti dove gli animali si sentono a loro agio, dimenticandosi di trovarsi lontano dal loro habitat naturale. Inoltre essi ricevono cure costanti ed amorevoli, contro le avversità che affronterebbero in natura, tra bracconieri ed estinzione. Una gita in uno Zoo Safari è un ottimo modo per trascorrere una giornata immersi nella natura selvaggia, a pochi passi da casa. Ecco alcuni tra gli Zoo Safari presenti in Italia.

Zoo Safari di Fasano

Lo Zoo Safari di Fasano, in Puglia, è il più grande d’Italia e tra i più grandi e completi d’Europa. Con i suoi 140 ettari esso ospita circa 1700 esemplari di 200 specie diverse. Il parco è diviso in settori, tra cui troviamo proprio il parco “Safari”, che si estende su un percorso di 3 km percorribili con la propria vettura o con il trenino attrezzato. Nel settore Safari, possiamo osservare gli animali in libertà (leoni, tigri, elefanti, giraffe, antilopi, zebre, ecc). Sempre a bordo dei trenini possiamo attraversare il “Villaggio Delle Scimmie”, dove osservare e studiare i primati, o il “Lago dei Grandi Mammiferi”, dove troviamo ippopotami, rinoceronti e orsi polari. Ci sono poi strutture interne, come la “Sala Tropicale”, di 700 mq, dove trovare rettili e pesci, la “Piccola Fattoria” o la “Sala Madagascar”.

Parco Natura Viva

Il Parco Natura Viva di Bussolegno si trova a due passi dal lago di Garda. Il Parco italiano è tra i principali centri di conservazione per specie a rischio estinzione. Qui possiamo trovare oltre 2000 esemplari di 250 diverse specie.  Il Parco è suddiviso principalmente in tre grandi aree, attraversabili a bordo del proprio veicolo o dei mezzi messi a disposizione. La “Savana”, dove ammirare in libertà i propri abitanti: gnu, giraffe, zebre, antilopi, iene, ghepardi e leoni. La seconda area che possiamo attraversare è un bosco di querce, dove vivono in libertà lupi, caprette, linci, renne e gli abitanti di una fattoria didattica. Nel bosco di querce, inoltre, nel periodo natalizio possiamo incontrare Babbo Natale. Infine c’è l’”Extinction Park”, dove gli animali che troviamo sono solamente ricostruzioni a grandezza naturale di specie estinte, ripercorrendo così la storia del nostro pianeta.

Il Safari di Ravenna

Il Safari di Ravenna, visitabile anche combinando i biglietti con quelli del parco divertimenti di “Mirabilandia”, si estende su circa 35 ettari di terreno. Qui si può seguire un percorso aperto di circa 4 km con la propria auto o con il trenino del Parco. Tutti gli animali del parco vivono in spazi aperti, senza paura di avvicinarsi agli esseri umani. Qui possiamo trovare leoni, ippopotami, tigri, giraffe, zebre, bisonti, cammelli, struzzi, lama, antilopi, ecc. Inoltre, con un altro trenino apposito, è possibile visitare l’isola dei Babbuini, dove questi vivono in un grande spazio aperto come fossero nel loro habitat naturale, ma senza il rischio di incontrare predatori o pericoli.

Il Safari Park di Pombia

Il Safari Park di Pombia, in provincia di Novara, infine, raccoglie numerose specie animali, tra cui diversi a rischio estinzione, come le tigri siberiane, che qui hanno trovato un ambiente sereno e favorevole dove ricominciare a riprodursi. Inoltre, nel parco attraversabile sempre a bordo delle proprie auto o del trenino del parco, troviamo lemuri, ghepardi, rinoceronti, zebre, ecc. Nel parco ci sono anche una “Riserva di Insetti Giganti”, dove ammirare meravigliose farfalle, un rettilario, un acquario con 20 vasche e spettacoli che coinvolgono diversi volatili, come pappagalli e falchi.