lunedì, Novembre 28LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Zampe, occhi e orecchie: come prendersi cura di fido

Dona una condivisione

Scopriamo insieme come prenderci cura di Fido pulendo come si deve zampe, occhi e orecchie. Qualche trucchetto e consiglio in merito.

Zampe, occhi e orecchie

Sapevate che, come per noi umani, anche per i cani le zampe, gli occhi e le orecchie sono i punti più sensibili del corpo?

Ora, noi non abbiamo le zampe, ma in alcuni punti le nostre braccia e le nostre gambe sono più sensibili del resto del corpo. Per non parlare degli occhi e delle orecchie: anche noi quando soffriamo di otite o di congiuntivite soffriamo, e molto.

zampe occhi e orecchie la corretta igiene di fido
La corretta igiene di Fido parte da zampe, occhi e orecchie

Come evitare tutto questo? Per quanto riguarda i nostri amici a 4 zampe ci sono alcune semplici accortezze da adottare nella loro pulizia.

Vediamo insieme come prenderci cura dei nostri amici pelosi in poche semplici mosse.

Lavate le Zampe!

Molti padroni lavano il proprio cane sommariamente. Nel senso che per paura di incorrere in qualche malattia lo lavano spungandolo e spesso non lavano loro le zampe.

Sbagliato. Lavate il vostro cane in toto, a partire proprio dalle zampe. Questo perché il cane deve essere lasciato libero di correre ed esprimersi, sbavando e correndo in giro. Per questo poi va anche lavato per la sua igiene e per la nostra che viviamo con lui.

Come lavarlo quindi al meglio? Potete affidarvi ad un servizio di tolettatura oppure fare da soli, preparando una bella vasca di acqua tiepida con sapone specifico.

Infilateci il cane e strofinate con una spugna idonea al suo pelo le zampe. Per le orecchie e gli occhi invece vi consigliamo di usare metodi e prodotti specifici.

Come pulire occhi e orecchie di Fido

Al momento del lavaggio, strofinate dolcemente e con cura nelle zone sensibili. Tra le dita, sotto i polpastrelli, sotto il mento.

Il vostro cane dovrà gradualmente abituarsi al vostro tocco, quindi prima di introdurre nella routine di pulizia oggetti specifici, vi consigliamo di lavarlo le prime volte con il solo ausilio delle vostre mani e del vostro amore.

Una volta che si sarà abituato potrete passare a spugna e asciugamano e per occhi e orecchie a cotton fioc, carta assorbente e collirio specifico.

zampe occhi e orecchie spazzolare il cane
Oltre a lavare il vostro cane settimanalmente vi ricordiamo di spazzolarlo giornalmente per una corretta pulizia di pelo, zampe occhie e orecchie

Per le orecchie: prendete della carta assorbente ed immergetela in una soluzione di acqua e aceto. Assicuratevi che la carta non sia completamente intrisa dalla soluzione, ma solo inumidita. Passatela ora delicatamente nell’orecchio di Fido, senza andare a toccare le parti più interne, ma solo quelle più esterne.

Per gli occhi: usate un semplice cotton fioc e dell’acqua minerale. Inumidite una delle basi del bastoncino con la minerale e passatela attorno all’iride dell’occhio del vostro cane. Se dovesse lacrimare, con la base asciutta andate ad asciugare leggermente per ripulire bene le parti esterne dell’occhio. Adesso applicate il collirio consigliatovi dal vostro veterinario.

Pulizie di primavera: la spazzola quotidiana

Potrebbe sembrare ovvio, ma è d’obbligo fare questa parentesi: il cane andrebbe spazzolato ogni giorno.

Per una corretta igiene di Fido, al di là del lavarlo quando si sporca o almeno una volta a settimana per mantenere il PH del suo pelo e della sua cute come prescritto dal veterinario, il cane va spazzolato.

Ogni giorno prendetevi un pò di tempo con il vostro amico a 4 zampe e ripulite il suo pelo con la spazzola. Questo vi aiuterà ad avere un cane sempre pulito e sano, ma soprattutto vi aiuterà nel momento dello shampoo perché molti dei residui dello smog e della sporcizia giornaliera, come la polvere e i germi se ne andranno mano mano che spazzolate.

Una buona igiene quotidiana vostra e del vostro cane vi aiuterà a vivere meglio.


Dona una condivisione