lunedì, Maggio 27LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Vaccini: quali sono quelli da fare ai cuccioli

Dona una condivisione

Il processo di vaccinazione è tra le prime cose che devi considerare nel momento in cui prendi un cucciolo. Quali sono i vaccini obbligatori da fare al proprio cane? E quali quelli facoltativi? Ecco una piccola guida per capire meglio cosa dobbiamo fare.

Perché i vaccini sono importanti?

I vaccini sono tanto importanti per gli esseri umani quanto per i nostri amici animali.

Essi sono molto importanti per la salute del nostro cane, prevenendo la diffusione delle malattie infettive. Grazie ai vaccini, infatti, possiamo:

  • Diminuire la probabilità del contagio. Il vaccino non annulla la possibilità di contrarre la malattia, ma ne diminuisce la probabilità.
  • Ridurre i danni provocati dalla malattia, anche in caso di contagio.
  • Proteggere la famiglia da eventuali (e rare) patologie che possono essere trasmesse dal cane all’uomo.

Per vaccinare il nostro cucciolo e procedere con tutto il processo vaccinale e con tutti i futuri richiami dobbiamo rivolgerci al nostro veterinario di fiducia, il quale ci fornirà anche il calendario vaccinale, in modo da tenere tutte le dosi sotto controllo.

Il primo vaccino del cucciolo

Il primo vaccino del cucciolo si fa nel momento in cui il sistema immunitario del cane è sviluppato e maturo. Ciò avviene, solitamente, intorno alle 6-8 settimane di vita.

Vaccini
Il primo vaccino del cucciolo

Questa data coincide anche con il periodo dello svezzamento. Nei primi due mesi di vita, infatti, il cucciolo viene allattato dalla madre e grazie alle sostanze nutritive presenti nel latte, esso è protetto da eventuali malattie. È molto importante, infatti, non separare precocemente il cucciolo dalla madre.

Finito lo svezzamento le difese immunitarie iniziano a diminuire ed è importante iniziare il processo vaccinale per rinforzarle.

Uscire di casa dopo il primo vaccino

Ci sono diverse correnti di pensiero che rispondono alla domanda: quando posso portare fuori il cucciolo?

Tutti concordano con il fatto che sia molto imprudente uscire prima del primo vaccino. Ma dopo il primo vaccino possiamo uscire subito per la prima passeggiata?

Secondo alcuni è meglio attendere la fine del ciclo vaccinale, intorno ai 3-4 mesi. Per altri, invece, è molto importante uscire anche durante il periodo vaccinale, perché questo aiuta il cucciolo a formare un carattere più socievole.

La soluzione per non venire meno a entrambe le esigenze è uscire, dopo il primo vaccino, ma con alcune accortezze. Queste possono essere interagire solamente con altri cani vaccinati, stare attenti che non lecchi nulla, ecc.

Vaccini obbligatori e non obbligatori

Dobbiamo fare una distinzione tra i vaccini obbligatori per legge e quelli non obbligatori (ma consigliati).

Vaccini
Vaccini

I vaccini obbligatori sono quelli che proteggono da:

  • Cimurro canino.
  • Epatite infettiva.
  • Parvovirus canino.
  • Leptospirosi.
  • Parainfluenza canina.
  • Rabbia (non obbligatoria in tutte le regioni italiane).

Quelli non obbligatori, invece, sono quelli che proteggono da malattie che possono variare a seconda della razza, dell’età o della zona in cui viviamo. Queste malattie possono essere: leishmaniosi, bordetella, malattia di Lyme, ecc.

Calendario vaccinale

I vaccini obbligatori sono, solitamente, regolamentati in Italia dal seguente calendario vaccinale:

  • Vaccino contro cimurro e parvirosi (6-7 settimane).
  • Vaccino polivalente contro cimurro, parvirosi, epatite e leptospirosi (8 settimane).
  • Richiamo del vaccino polivalente (12 settimane).
  • Vaccino contro la rabbia (16 settimane).
  • Ogni anno avremo, poi, il richiamo del polivalente e dell’antirabbico.

Se scegliamo di eseguire anche i vaccini non obbligatori ricordiamoci che anche quelli avranno, successivamente, bisogno di richiami annuali.

Effetti collaterali

Una volta somministrato il vaccino il cucciolo potrebbe soffrire di alcuni effetti collaterali, esattamente come succede anche a noi esseri umani.

Vaccini dei cuccioli
Vaccini dei cuccioli

Gli effetti collaterali più diffusi sono: stanchezza, sonnolenza, inappetenza. Tuttavia, il cucciolo potrebbe incorrere anche in alcuni effetti collaterali più gravi, come rush cutanei e problemi respiratori. In questo caso contattiamo subito il veterinario che ci dirà come comportarci.


Dona una condivisione