giovedì, Aprile 22LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Toelettare il proprio cane: guida facile

Dona una condivisione
  • 10
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
    11
    Shares

Ogni genitore di 4 zampe desidera che il suo cane sia sempre felice e in buona salute. Ci sono moltissimi modi in cui puoi garantire una vita sana al tuo cane, ad esempio dandogli cibo per cani di qualità o facendogli fare molto movimento, offrendogli amore e molte attenzioni. Assolutamente indispensabile è però anche toelettare Fido come si deve.

Perché tolettare è così importante?

Quando si parla di toelettare il proprio cane, è bene ricordare che si tratta di una pratica che i nostri amici a 4 zampe considerano necessaria. Proprio come noi umani sentiamo il bisogno di lavarci e sentirci puliti, anche loro devono fare il bagno regolarmente per essere in buona salute.

Trascurare queste necessità può causare malattie, dolori fisici e ansia nel cane. Non solo. La pratica della toelettatura crea un legame importante tra cane e padrone, perché ricorda loro che siete in grado di prendervi cura di loro e che ne sentite il bisogno per stargli vicini.

toelettare il cane per il legame profondo
Toelettare il proprio cane crea un legame profondo con il padrone che dimostra a Fido che gli vuole bene e si cura di lui.

Una toelettatura frequente ti permette anche di capire se nel corpo del tuo cane c’è qualcosa che non va. Infatti, puoi accorgerti velocemente di eventuali problemi di salute e agire prima che si aggravino.

In sintesi, una toelettatura regolare permette al tuo cane di sentirsi in forma e felice. Inoltre, può anche aiutarti ad individuare problemi di salute di cui probabilmente non saresti stato a conoscenza se non ti fossi rimboccato le maniche per lavare il cane.

Kit personale per tolettare

Toelettare non significa solo rimboccarsi le maniche, mettere il cane nella vasca e iniziare a lavarlo. Prima di tutto, hai bisogno dei corretti accessori per la toelettatura.

Ogni cane è diverso e ha necessità diverse. Tuttavia, ci sono degli accessori passepartout che potete acquistare per iniziare a lavorare sul manto del vostro Fido.

toelettare il cane
Toelettare il cane è importante. Qui vi consigliamo un kit di accessori per farlo a casa.

Anzitutto procuratevi una spazzola e un pettine adatti al suo pelo. Successivamente cercate uno shampoo e balsamo per cani che rendano il manto del vostro amico a 4 zampe sempre pulito, morbido e liscio. Assicuratevi di utilizzare prodotti appositi per cani, perché è inutile dire che i prodotti creati per l’uomo potrebbero irritare la loro cute.

Un’altra cosa importante è il detergente otologico. Si tratta di una soluzione formulata per la regolare pulizia auricolare nel cane e nel gatto. Associa le proprietà della clorexidina a un’efficace rimozione del cerume in eccesso, grazie all’azione dei suoi ingredienti attivi, ripristinando le normali condizioni fisiologiche.

Non dimenticate gli occhi

Se la pulizia delle loro orecchie è importante, anche quella degli occhi non deve passare inosservata. Procuratevi quindi una soluzione per il lavaggio oculare e qualche garza sterile. Vi basteranno poche gocce sulla garza da tamponare sugli occhi del vostro amico peloso.

Rimuovendo i residui che si accumulano nell’occhio del cane, che purtroppo ha una secrezione lacrimale diversa dalla nostra e soprattutto molto più prolifica, eviterete che vi si annidino anche batteri che potrebbero indurlo ad avere problemi di vista.

Altri accessori importanti per toelettare

Ci sono moltissimi accessori per la toelettatura che puoi usare a casa, ma ci sono anche strumenti che devono essere usati solo dai professionisti.

Un esempio sono gli spazzolini e i dentifrici per cani. Spesso si pensa sia facile pulire la bocca del proprio cane e in commercio trovate tantissimi prodotti per farlo. In realtà vi consigliamo, soprattutto se il vostro Fido è di stazza grossa, di affidarvi alle mani di un esperto.

Una cosa che potete fare per lui e i suoi denti è acquistare degli alimenti da morsicare che abbiamo al loro interno sostanze adatte alla pulizia sommaria e superficiale del dente. Lo aiuterete a tenerglieli puliti, portandolo poi una volta ogni tanto da un professionista per una pulizia più profonda. Insomma, un po’ come andare dal dentista.


Dona una condivisione
  • 10
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
    11
    Shares