LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA

Tag: IUCN

Dopo decenni il panda gigante è fuori dalla lista di estinzione

Dopo decenni il panda gigante è fuori dalla lista di estinzione

News
Gli sforzi per salvare il panda gigante, che è stato per mezzo secolo un simbolo in tutto il mondo della conservazione delle specie, sono stati ripagati: l'International Union for Conservation of Nature (IUCN) organizzazione non governativa internazionale con sede in Svizzera ha dichiarato che questo mammifero iconico non è più a rischio di estinzione. La missione dell'IUCN è quella di persuadere, incoraggiare ed assistere le società di tutto il mondo nel conservare l'integrità e la diversità della natura e nell'assicurare che qualsiasi utilizzo delle risorse naturali sia equo ed ecologicamente sostenibile. IUCN ha deciso di riclassificare la specie dei panda, togliendola dalla lista degli animali a rischio d’estinzione e aggiornandola allo status di “vulnerabile”. Tutto merito degl
Il panda non è più un animale a rischio di estinzione

Il panda non è più un animale a rischio di estinzione

News
Fondamentale la mobilitazione per la sua salvaguardia. Il numero degli esemplari è raddoppiato in ventʼanni: lʼUnione mondiale per la Conservazione della Natura ha dunque declassato il mammifero da "in pericolo" a "vulnerabile" Il panda non è più considerato un animale a rischio di estinzione: l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) ha deciso di non ritenere più l'animale "in pericolo", ma "vulnerabile". Tutto ciò è avvenuto grazie alla mobilitazione mondiale per la sua salvaguardia: secondo le autorità della Cina, gli sforzi compiuti nel corso degli anni nel Paese asiatico - volte a proteggere sia l'animale sia il suo habitat naturale - hanno avuto successo grazie alle numerose iniziative (anche popolari) che hanno ricordato il rischio di scomparsa dell'animale.