lunedì, Maggio 27LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Spotify e la funzione “playlist per animali”

Dona una condivisione

Sapevate che Spotify ha una funzione “playlist per animali”, pensata appositamente per i nostri amici pelosi, cani e gatti? In particolare la funzione è pensata per far compagnia ai cani e gatti lasciati da soli in casa durante il giorno. Scopriamo insieme di cosa si tratta e come funziona.

Musica per esseri umani e animali

La musica è una cura per l’anima. Non solo per quella degli esseri umani, ma anche per quella dei nostri amici a quattro zampe.

Spotify e la funzione playlist per animali
Spotify e la funzione playlist per animali

Moltissimi padroni di cani e gatti (e non solo) sostengono che una buona musica ha degli effetti sorprendenti sui propri amici a quattro zampe. In particolar modo, sono tanti coloro che decidono di lasciare la musica accesa, con una playlist personalizzata, nel momento in cui devono allontanarsi per alcune ore da casa, per rendere la lontananza meno pesante.

È proprio su questo che si basa uno studio portato avanti da Spotify.

Spotify e lo studio sugli amici pelosi e l’ascolto della musica

Secondo lo studio portato realizzato da Spotify il 71% dei proprietari di animali domestici riproduce musica per i propri cani e gatti.

Spotify e la funzione playlist per animali
Spotify e la funzione playlist per animali

Lo studio ha fatto emergere diversi dati interessanti. Tra tutti i proprietari di animali domestici intervistati ben 8 su 10 affermano con sicurezza che i loro amici pelosi amano ascoltare la musica.

Inoltre, la musica preferita dai nostri pets sarebbe quella classica o il soft rock.

Lo studio non finisce qui è anche emerso che il 69% dei padroni di animali domestici canta insieme ai propri animali e il 57% dei proprietari balla insieme ad essi.

Altri fatti curiosi

Inoltre, Spotify ha rilasciato queste altre curiosità riguardo gli animali domestici e la musica:

  • Quasi un proprietario su cinque ha chiamato il proprio animale domestico con il nome di un’artista o con il titolo di una canzone o, comunque, in onore di un brano musicale.
  • Gli artisti che più hanno influenzato i nomi degli animali sono: Bob Marley, Elvis, Freddie Mercury, Bowie e Ozzy.
  • La maggior parte dei proprietari ritiene che la musica possa aiutare i propri animali domestici a ridurre lo stress, a migliorare la propria felicità e a tener loro compagnia.
  • Il 55% dei proprietari di animali domestici dice che i propri animali amano il loro stesso genere di musica.

Per tutti i motivi sopraelencati Spotify ha deciso di lanciare la funzione “playlist per animali” con la quale è possibile creare playlist personalizzate per i propri animali domestici.

Spotify e la funzione “playlist per animali”

Tutti possono creare la propria playlist per animali, basta andare sul sito ufficiale di Spotify, nella pagina dedicata ai pets.

Ecco come creare la propria playlist personalizzata in quattro semplici passi:

  • Innanzitutto Spotify ci dice di scegliere il nostro animale domestico. Possiamo scegliere tra cane, gatto, criceto, iguana o uccello.
  • Il secondo passaggio ci chiede la personalità del nostro animale domestico. Possiamo regolare diversi tratti del carattere del nostro amico a quattro zampe: da rilassato a energetico, da timido a molto socievole.
  • Il terzo passaggio ci consente di creare la copertina della nostra playlist, aggiungendo un nome e una foto del nostro animale domestico. Insieme alla playlist riceveremo anche una scheda di condivisione personalizzata.
  • Infine, possiamo ascoltare la nostra playlist personalizzata. Prendere il nostro animale domestico, ballare e cantare e scoprire se Spotify ha scelto i giusti brani per il nostro pet.
  • Possiamo condividere la nostra playlist o modificarla in qualsiasi momento.

Dona una condivisione