LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA

Roditori da compagnia: quali sono?

Tra gli animali domestici più interessanti i roditori da compagnia sono senza dubbio quelli che possono offrire maggiori soddisfazioni. Naturalmente questi sono tutti uguali tra loro e anzi presentano peculiarità completamente differenti.
Vediamo quindi insieme quali sono e quali caratteristiche hanno.

Gerbilli

Tra i roditori da compagnia più conosciuti e diffusi troviamo senza dubbio i gerbilli i quali possono rivelarsi degli ottimi animali domestici. Nello specifico parliamo di una sorta di criceto il quale però presenta una coda più lunga ed un corpo in generale più grande.
Non a caso questi animali possono arrivare a misurare anche 20 cm. Il pelo è molto corto e può presentare diverse colorazioni dal marrone al bianco, dall’arancio al grigio.

Per quanto riguarda il carattere i gerbilli sono degli animali molto docili e socievoli che si prestano facilmente ad un utilizzo domestico. Tuttavia c’è da dire che non sono proprio l’ideale per i bambini in quanto molto fragili e maneggiarli nella maniera sbagliata potrebbe danneggiarli non poco.
Sono molto socievoli con i membri della stessa specie ed hanno una durata di vita che varia dai 2 ai 4 anni.

Porcellini d’India

Chi non conosce i porcellini d’India? Senza dubbio questi sono i roditori da compagnia più iconici e conosciuti. Parliamo di animali molto simpatici con un corpo paffuto e rotondo, così come gli occhi, che possono raggiungere anche i 2 kili quando l’animale è completamente sviluppato.
Il pelo può essere lungo o corto a seconda della specie (ne esistono 13 attualmente) così come i colori i quali possono presentarsi in tantissime combinazioni differenti.

Per ciò che riguarda la personalità parliamo di animali molto socievoli sia con l’essere umano che con i propri simili i quali chiamano con un fischio caratteristico. Oltre a questo amano essere coccolati e sono animali molto attivi che necessitano di grandi spazi e di un ambiente ben ventilato.
Parliamo di animali socievoli i quali devono vivere a contatto con i propri simili anche se sarebbe meglio prenderli dello stesso sesso per evitare gravidanze inaspettate.
La durata di vita media è tra i 5 e gli 8 anni.

Criceti

Anche i comunissimi criceti sono tra i migliori roditori da compagnia tra i quali poter scegliere. Le dimensioni di questi animali sono molto ridotte, circa 10 cm, e il pelo che può essere lungo o corto presenta diverse colorazioni in base all’esemplare.
Nello specifico possiamo trovare criceti bianchi, neri, oro, grigio ecc.

Per quanto concerne il carattere sono degli animali domestici docili anche se non amano stare particolarmente a contatto con l’uomo. Preferiscono di gran lunga giocare con la ruota e mordere degli oggetti in plastica che sono fondamentali per lo sviluppo dei denti.
I criceti sono solitamente solitari e la durata di vita media è stimata intorno ai 2 o 3 anni.

Topi

Molti arrivati a questo punto avranno iniziato a storcere il naso, ma anche i topi possono essere degli ottimi roditori da compagnia. In generale parliamo del roditore più piccolo con dimensioni che naturalmente possono variare in base alla razza.
Anche per quanto riguarda questo animale le caratteristiche estetiche possono variare di molto andando ad intaccare in particolar modo il colore del pelo e quello degli occhi.

La personalità di questi animali è assolutamente particolare. Sono molto divertenti da osservare anche se non amano particolarmente essere manipolati e ci mettono un po’ per fidarsi completamente del proprio padrone.
Sono animali notturni che convivono bene insieme ai propri simili anche se maschi e femmine spesso tendono a combattere. Inoltre si deve prestare attenzione in quanto le femmine possono partorire già dalle 6 settimane di vita.
La vita media è stimata tra 1 o 2 anni.