giovedì, Dicembre 8LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Modenese resta disoccupata: si reinventa un lavoro ispirata dai suoi gatti

Dona una condivisione

Così è nato lo shop online per gli appassionati dei felini Richieste da tutto il mondo per gli 800 prodotti in vendita

MODENA. «Nel 2012 sono rimasta senza lavoro. Cerca cerca, pensa pensa, un anno dopo io e mio marito Alberto abbiamo dato retta a un’idea che ci frullava in testa già da un po’ di tempo: quella di aprire un negozio online dedicato a oggettistica “gattosa”». Così Giulia Bagni da disoccupata si è trasformata in venditrice e in più di oggetti dedicati al mondo dei felini. Sono infatti i suoi amici gatti che hanno dato a Giulia l’ispirazione per reinventarsi.
È così che nasce Gattosi.com, lo shop online “made in Modena” dedicato agli appassionati dei teneri felini che propone oggetti per ogni gusto, personalizzabili, tutti naturalmente con la “griffe felina”. «In questo lavoro mi sono reinventata completamente», racconta Giulia, 40 anni e una precedenza esperienza come impiegata. «A me e ad Alberto piacciono molto gli animali, in particolare i gatti. Ne abbiamo tre: Bolla e Mimi che sono due sorelle prese al gattile e Simba, un gattone di razza che ci hanno regalato, anche se sono dell’idea che tre siano ancora pochi».
La passione per i gatti ha spinto i due coniugi a investire in questa attività riuscendo a creare un mercato per quegli oggetti che, escludendo gattili o associazioni, pochi negozi in Italia vendono. «Sono prevalentemente associazioni e gattili che si dedicano all’oggettistica a tema gatto – spiega Giulia – ma a livello di negozi, in base agli studi di ricerca che abbiamo condotto, una scelta così ampia non ce l’hanno in pochi. Siamo assolutamente animal friendly e non vendiamo articoli di derivazione animale. Vendiamo in tutto il mondo e il nostro pubblico è soprattutto femminile o composto da uomini che fanno regali “gattosi” alle donne».
Dalla collana all’apribottiglie, dalla maglietta alla cartoleria, la scelta è fra più di ottocento articoli dedicati all’affascinante felino. «Il lavoro di ricerca degli articoli è molto impegnativo: li compriamo sia in Italia che all’estero. Piace molto la linea dedicata a Simon’s Cat e le proposte coloratissime dell’artista Rosina Wachtmeister. In più collaboriamo con ragazze che fanno handmade e alcuni oggetti sono personalizzabili. Diversi clienti ci mandano le foto del loro gatto che riproduciamo sull’articolo richiesto e il risultato è un regalo assolutamente unico e personale, anche in sabbia colorata o in legno».
Questi ragazzi stanno anche avviando collaborazioni con associazioni e gattili: sta infatti per partire il progetto Gattoasi, “l’oasi gattosa” per i mici meno fortunati. Per ottenere maggiori informazioni sul progetto è possibile scrivere all’indirizzo mail info@gattosi.com.


Dona una condivisione