lunedì, Aprile 22LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Mal di denti: anche cani e gatti ne soffrono

Dona una condivisione

Il mal di denti è uno dei disturbi più frequenti e più fastidiosi che possiamo provare. Tuttavia, questo non è un disturbo che affligge solamente gli esseri umani. Anche cani e gatti possono soffrirne e alcune volte è più difficile, perché non sanno come farci capire da dove arriva il loro dolore. Ecco come individuare i sintomi e come dobbiamo comportarci.

Mal di denti: prevenzione per cani e gatti

Quasi sempre i problemi dentali arrivano a causa della formazione di tartaro e placche. Tuttavia, possiamo evitarli, o per lo meno ridurli, con un po’ di prevenzione.

Mal di denti
Mal di denti

È anche vero che non sempre è facile o, addirittura, fattibile fare prevenzione su cani e gatti per quanto riguarda i problemi dentali, ma dobbiamo fare del nostro meglio. Ecco come possiamo prevenire il mal di denti dei nostri amici a quattro zampe:

  • Integrare i cibi secchi (crocchette) con l’umido. Le crocchette grattano i denti, facilitando la rimozione dei residui di cibo e della placca.
  • Utilizzare le ossa di bufalo, che i cani rosicchiano (non dategli ossa vere, che per Fido sono molto pericolose!).
  • Evitate i dolci (sono pericolosi non solo per i denti).
  • Utilizzate giochi masticabili, specifici per pulire i denti.
  • Sostituite gli snack con quelli ricchi di enzimi pulenti.
  • Abituate sin da cucciolo al cane e al gatto a farsi pulire i denti con lo spazzolino.
  • Utilizzare spray orali specifici.
  • Effettuate routine di igiene orale dal veterinario.

I sintomi

Come facciamo a capire se il nostro cane (nonostante la prevenzione) soffre di mal di denti? I sintomi possono essere molteplici. Vediamoli:

  • Dolore (soprattutto nel momento del pasto).
  • Rifiuto del cibo.
  • Alitosi.
  • Fame.
  • Il cane o il gatto si allontana se proviamo ad accarezzarlo, in particolar modo sul muso.
  • Sanguinamento delle gengive.
  • Gengive arrosate.
  • Salivazione
  • Allentamento dei denti.
  • Caduta dei denti.

Le cause

Le cause del mal di denti nei cani e nei gatti sono molteplici e per lo più sono le stesse che affliggono anche noi esseri umani.

  • Scarsa igiene orale.
  • Alimentazione carente di cibo secco.
  • Alimentazione scorretta e di bassa qualità.
  • Presenza di zuccheri e di alimenti dolci nella dieta dell’animale.
  • Ingestione di ossa (vere e non quelle che troviamo nei negozi di prodotti per animali).
    Mal di denti
    Mal di denti

Ciò si traduce in:

  • Residui di cibo nei denti.
  • Proliferazione dei batteri.
  • Placca.
  • Tartaro.

Con il tempo il tartaro porta a mostrare i primi sintomi e i disturbi di quello che comunemente chiamiamo mal di denti: alitosi, carie, gengivite, infiammazione della gengiva, infezioni batteriche, ascessi. Un mal di denti non curato può portare a conseguenze molto gravi, come la perdita dei denti e la diffusione dei batteri verso il cuore. Quest’ultimo, a lungo andare, può essere fatale.

Mal di denti nei cani e nei gatti: cosa fare

Se ci accorgiamo che il nostro animale domestico ha alcuni dei sintomi sopra elencati è opportuno rivolgerci subito al nostro veterinario di fiducia.

Mal di denti
Mal di denti

Esso potrebbe decidere di effettuare una pulizia dentale e liberare i denti del cane o del gatto dal tartaro. Nei casi più gravi il tartaro potrebbe aver compromesso irrimediabilmente i denti e il veterinario potrebbe decidere di rimuoverli.

In ogni caso gli interventi vengono fatti in anestesia totale e in totale sicurezza. Dopodiché il veterinario potrebbe decidere di somministrare all’animale una cura antibiotica per curare infezioni batteriche o antidolorifica per il dolore.

Nel giro di pochi giorni, inoltre, l’animale potrebbe aver perso molto peso, a causa della difficoltà nel mangiare. Per questa ragione dovremo assicurarci che si rimetta pienamente anche da questo punto di vista.


Dona una condivisione