giovedì, Dicembre 8LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Maine Coon: gatti particolari

Dona una condivisione

Sapevate che i gatti sono tra gli animali più intelligenti al mondo? Forse è anche per questo che erano venerati nelle civiltà antiche. Oggi vediamo una delle razze che al giorno d’oggi è considerata tra le più intelligenti e socievoli: il maine coon.

Maine Coon: intelligenza e comunicazione

Quello di cui vi parliamo oggi è un gatto molto particolare. Uno dei gatti più intelligenti e socievoli al mondo. Il maine coon infatti è considerato – tra le altre cose – un gatto molto comunicativo, sensibile e adorabile con i bimbi, di compagnia e rispettoso anche delle altre razze animali.

maine coon gatto sensibile
Il maine coon è uno dei gatti più socievoli ed intelligenti al mondo. Ne parliamo in questo articolo.

Come abbiamo detto anche qualche articolo fa: il gatto è stato considerato sempre uno degli animali più intelligenti al mondo e forse proprio per questo motivo è stato anche nella storia uno dei più venerati e amati (soprattutto nelle civiltà antiche come in Egitto).

Il maine coon in particolare è quello che è maggiormente in grado di creare relazioni differenti con i membri della famiglia a cui appartiene.

Stato psicofisico superiore

In sostanza, il maine coon si affeziona alla famiglia e affida dei ruoli ben precisi ad ognuno dei componenti, comportandosi di conseguenza con ognuno di loro.

Questo suo aspetto lo porta ad uno stato psicofisico superiore che necessita di interazione con l’umano costante. Per questo, se decidete di averne uno dovrete necessariamente pensare bene ad arricchire il suo ambiente con stimoli interessanti.

maine coon gatto chiacchierone
Questo tipo di micione è socievole anche con gli altri animali: infatti, non è geloso e stringe legami forti anche con altri animali di razze differenti.

Si tratta di un gatto “chiacchierone”. Tende tanto al miagolio: è il suo modo di comunicare con l’umano. Per questo è adatto soprattutto a persone sole che hanno bisogno di compagnia o di conforto, ma anche a famiglie con bambini con cui questo tipo di micio è solito giocare ed interagire spesso.

Cura del mantello delicato

L’unica cosa che dobbiamo ricordarvi è che il suo mantello è molto delicato e va trattato con cura. Ha un pelo abbondante e quindi va spazzolato almeno una volta a settimana.

Il maine coon è un gatto molto pulito: già da solo si lava costantemente durante il giorno, ma anche alcuni vostri accorgimenti lo faranno sentire coccolato e amato. Inoltre, sarete certi che non prenderà malattie della cute.

Aprendo un attimo la parentesi salute, è un gatto con una salute di ferro (di per sè). Ricordate però di portarlo dal veterinario per tutti i controlli di routine, perché se dovesse ammalarsi non ha una grande resistenza alla malattia.

Il carattere del maine coon

Lo abbiamo già un pò detto: è un gatto socievole, tollerante e tranquillo. Quello che però va anche detto è che i maschi e le femmine sono molto diversi tra loro.

La femmina del maine coon è molto responsabile e selettiva. Stiamo parlando di una vera e propria capo branco che tiene sotto controllo tutti i membri della famiglia.

maine coon maschio e femmina carattere
Tra il maschio e la femmina di questa razza di gatto ci sono alcune importanti differenze caratteriali.

Il maschio in questo senso è più accondiscendente nei confronti del padrone, proprio perché sente meno la responsabilità del nucleo familiare. Il maschio del maine coon è più remissivo e giocherellone. Diciamo pure che potrebbe essere il vostro giullare di casa.

Il maine coon e gli altri animali

Il livello di socialità di questo micio è talmente alto che va d’accordo anche con gli altri animali. Infatti, che abbiate un cane, un canarino o un pesce rosso, il vostro cucciolo di maine coon diventerà in ogni caso il loro best friend forever.

Non è una cosa da poco. Infatti, moltissime altre razze di gatto non hanno questa affabilità con l’altro essere animale. Spesso sono gelosi del padrone e aggressivi nei confronti di tutte le altre specie non umane presenti in casa. Non è il caso del nostro protagonista di oggi, che è invece un gran compagno di giochi.


Dona una condivisione