sabato, Maggio 8LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Il senso del lutto nel mondo animale

Dona una condivisione
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Forse non pensavate fosse possibile, ma anche gli animali soffrono la perdita delle persone care. Non solo, sentono la mancanza dei loro simili o di altri animali con cui hanno avuto modo di interfacciarsi. Oggi parliamo del lutto nel mondo animale.

Cosa si intende per lutto

Nel senso stretto del termine, significa provare dolore per la perdita o la scomparsa di persone care. In senso ampio, il lutto si può estendere anche alla sofferenza per abbandono o al distacco da chi o cosa ci ha fatto stare bene.

In sostanza è quella sensazione di di angoscioso tormento che proviamo quando veniamo separati da qualcosa o da qualcuno che amiamo.

Non è solo per gli umani

Questa sensazione di disagio psicologico che spesso porta anche ad un disagio fisico non fa parte solo del mondo degli umani. Anche gli animali riescono a provare un simile sentimento, profondo e traumatico, che spesso li porta a modificare i loro comportamenti e le loro abitudini.

lutto nel mondo animale
Molte specie animali provano dolore a perdere le persone care proprio come gli umani.

Nel mondo animale, spesso l’amore e il dolore del lutto si intrecciano in un’acuta reciprocità. In particolare sono le specie che hanno una durata della vita più lunga e in cui gli individui si uniscono strettamente fra loro in coppie, gruppi familiari o comunità a soffrire per la perdita dei propri cari più facilmente rispetto alle altre.

Gli effetti del lutto nel mondo animale

Se vi state chiedendo come reagiscano gli animali alla morte di un componente della famiglia o del branco, vi basterà pensare a come reagireste voi ad una notizia così traumatica. Molte specie percepiscono la morte e sanno che si tratta di un momento che prima o poi arriverà per ognuno dei componenti della propria comunità. Come noi umani, molte specie provano di fronte alla perdita di una persona cara con tristezza e grigiore.

E’ di qualche anno fa la storia di un delfino che per giorni ha trasportato sul proprio dorso il corpo del figlio prematuramente morto. Non riusciva a lasciarlo andare. Lo teneva a cavallo della superficie come volesse lasciarlo respirare. La cosa più commovente fu vedere come anche altri cetacei si fossero radunati intorno alla madre triste come a proteggere lei e il corpo del figlioletto, accompagnandone il dolore.

Una carovana che ricorda molto le nostre cerimonie funebri e che dimostra quanto siano simili le nostre sensazioni e quelle di altre specie animali rispetto al lutto.

Il lutto è un dono

Per quanto possa renderci tristi la perdita di chi amiamo, il lutto è un dono. Ci spinge a svolgere dei rituali che ci aiutano a metabolizzare il distacco e ci risanano e fortificano profondamente. Non è diverso per gli animali.

lutto nel mondo animale
Gli elefanti sono un esempio di specie animale che affronta la morte con riti particolari lasciando i propri morti in luoghi speciali simili ai nostri cimiteri.

Un esempio sono gli elefanti che organizzano delle vere e proprie veglie funebri in cui ogni membro del branco si raduna intorno al corpo del defunto per poi toccarlo con la proboscide in segno di rispetto e di saluto. Il corpo esanime viene lascito nel punto in cui ha avuto l’estremo saluto in modo che i membri del branco possano tornare a far visita alle ossa, quasi a volersi accertare che sia morto davvero.

Il rapporto uomo-animale

Questa sensazione di dolore legata alla perdita di chi amiamo si estende anche tra le specie. Noi umani soffriamo per la perdita dei nostri amici animali e a loro volta gli animali che hanno modo di avere contatto con gli umani soffrono nel distaccarsi da loro.

Siamo diversi nell’aspetto, ma molto simili nel nostro io interiore. Ci affezioniamo, amiamo e combattiamo per ciò che amiamo, ma sopratutto quando perdiamo chi ci rende emotivi, passionali e liberi ci chiudiamo in una tristezza tutta nostra che ci rende diversi e ci cambia dentro.

Sia gli umani che gli animali provano amore e dolore ed entrambi imparano ad affrontare la morte e ad andare avanti.


Dona una condivisione
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •