giovedì, Giugno 13LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

I giochi migliori per il gatto

Dona una condivisione

I gatti sono animali molto giocherelloni e stimolare questo lato del loro carattere è molto importante. Quando decidiamo di acquistare un nuovo gioco per il nostro gatto ci sono molti aspetti da tenere in considerazione, a partire dal fatto che non tutti i giochi presenti in commercio potrebbero piacere o andare bene per il nostro amico peloso. Ecco alcuni consigli per scegliere i giochi migliori per il gatto.

I giochi migliori per il gatto: prede

Il gatto è cacciatore e sebbene oggi sia addomesticato questa sua natura deve continuare a essere stimolata e allenata.

Giochi migliori per il gatto
Giochi migliori per il gatto

Mentre un gatto che è abituato a entrare e uscire dall’abitazione e che passa molto tempo in giardino ha la possibilità di cacciare anche i piccoli insetti che trova in cortile o anche solo rincorrere una foglia spazzata dal vento, il gatto d’appartamento non ha questa possibilità.

Per ovviare a questo problema in commercio esistono tantissimi giochi che simulano delle prede. Ma in alternativa anche una pallina che rimbalza, una piuma che si muove, un filo o un gomitolo possono diventare delle prede da cacciare.

Molti dei giochi che troviamo in commercio simulano le prede attraverso suoni, colori e meccaniche. Troviamo palline, peluche, topini, giocattoli sonori, ecc.

Attività fisica

Un gatto da appartamento rischia di diventare troppo pigro e fare molto meno movimento di quello che dovrebbe. Per ovviare a questo problema, oltre ad assicurare all’animale una corretta alimentazione in modo da evitare problemi di obesità, possiamo cercare di incuriosirlo con qualche gioco.

Giochi migliori per il gatto
Giochi migliori per il gatto

Quasi tutti i giochi interattivi in questo senso hanno bisogno che ad interagire ci sia anche l’umano. Questo vuol dire che, oltre a garantire un po’ di attività fisica al nostro piccolo amico a quattro zampe, possiamo anche ricavarci un momento da passare insieme a lui.

Il gioco interattivo più diffuso che possiamo utilizzare è la classica preda appesa al filo di una piccola canna da pesca. Con questo gioco possiamo far correre il gatto, farlo saltare, arrampicare, giocare e fare agguati.

I giochi migliori per il gatto: nascondigli

Un’altra attività amata dai gatti, che li riporta ai loro istinti naturali, è il nascondiglio. I felini amano nascondersi, è un’attività che fanno per cacciare, si nascondono e tendono un agguato alla loro preda.

Giochi migliori per il gatto
Giochi migliori per il gatto

Se vediamo che il nostro piccolo amico ama questo tipo di attività possiamo comprare uno dei tanti giochi interattivi che troviamo nei negozi specializzati.

Questi sono solitamente costituiti da un tunnel o da una serie di tunnel, con porte, finestrelle e giochini appesi al loro interno con i quali giocare e ai quali fare agguati come fossero vere prede.

Relax

Dopo tanto gioco e attività fisica anche i migliori felini meritano un po’ di sano riposo. Alcuni gatti, a seconda anche del carattere, amano sonnecchiare abbracciati a un soffice peluche. Soprattutto i cuccioli non amano dormire da soli. Sono abituati alla mamma e a condividere il momento del riposino con tutto il resto della cucciolata. Un soffice peluche da abbracciare può aiutarli nel distacco.

Giochi migliori per il gatto
Giochi migliori per il gatto

I giochi migliori per il gatto per smartphone e tablet

La tecnologia è entrata nelle vite di tutti noi, ma non solo. Essa è entrata anche nella vita dei nostri animali da compagnia.

Sapete che esistono molti giochi e applicazioni per smartphone o tablet pensati non per gli esseri umani, ma per i gatti. Ecco alcuni che potreste scaricare e provocare con il vostro piccolo amico peloso:

  • Cat Alone: ci sono diverse prede che compaiono sullo schermo, si muovono su di esso e scompaiono nel nulla. Ha anche la funzione blocca schermo, in modo che l’animale non esca inavvertitamente dall’applicazione mentre gioca.
  • Paint for cats: il concetto è molto simile al precedente. La preda si muove con lo schermo e il gatto cerca di prenderla, ma nel farlo lascia con la zampa dei segni colorati, come pennellate su una tela bianca, creando piccole opere d’arte.

Dona una condivisione