domenica, Novembre 28LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Giochi per cani

Dona una condivisione

In questo articolo scopriamo alcuni dei giochi per cani che si possono fare in casa o all’aria aperta per allietare le ore del nostro fido. Il momento del gioco infatti è indispensabile per il nostro cane, principalmente per la sua corretta crescita psicofisica. Inoltre, contribuiscono a migliorare il nostro rapporto con loro.

Giochi per cani: acchiapparello

Vi consigliamo di farlo all’aria aperta, ma se avete un bel terrazzo potete decidere di farlo anche in casa.

Ci avrete sicuramente giocato anche voi da bambini: acchiapparello è un gioco motorio molto carino che mostra anche la fedeltà del nostro amico a 4 zampe che non farà che rincorrerci fino a che non ci avrà preso.

Al parco con il frisbee

Forse è scontato, ma il frisbee è sicuramente uno dei giochi per cani migliori di sempre, perciò vale la pena di ricordarlo.

Al parco, dove avrete libertà di muovervi, potrete sbizzarrirvi nel lanciare il frisbee al vostro cane e lasciare che lo rincorra, lo raccolga o lo prenda al volo e ve lo riporti.

Non solo gioco, ma anche strumento di addestramento: infatti, è uno dei giochi per cani tra i più utilizzati per insegnare loro a rispondere ai comandi del padrone.

Il riporto

Anche questo un classico. Uno dei giochi per cani maggiormente utilizzati per addestrare i cani da caccia che devono riportare al cacciatore la preda colpita.

giochi per cani il riporto
Il riporto è uno dei giochi per cani più longevi.

Un gioco per tutti i tipi di cane, anche perché lo si può fare con un semplice bastone trovato per strada o al parco. Alla fine ricordate di premiare fido con una piccola ricompensa, così man mano che ci giocherete il vostro amico a 4 zampe imparerà a riconoscere il momento del riporto non solo come comando, ma anche come divertimento.

Giochi per cani: tiro alla fune

Si può fare sia in casa che all’aperto che in casa ed è molto utile soprattutto per i cani che hanno problemi alle gengive o ai denti.

Si tratta di uno dei giochi per cani più longevi della storia e lo si può fare con qualsiasi cosa di resistente che possa essere tirato. Vi consigliamo comunque di procurarvi una corda spessa e giocare a vedere chi è il più forte.

Trucchetto per rendere il gioco più semplice e divertente? Attaccare all’estremità che tirerà il vostro cane un piccolo giochino di gomma che lo attrarrà maggiormente e renderà la presa più sicura.

Giocate con loro a nascondino

Ci si gioca principalmente in casa. In un ambiente in cui il cane riconosce i posti in cui stanno le cose. Al parco ci sarebbe il rischio di mettere il cane in situazioni di pericolo, con rischi in spazi incontrollabili proprio perché poco conosciuti sia da lui che da voi.

Come fare? Semplice! Nascondetevi e successivamente fischiate per richiamare l’attenzione del vostro fido. Il nostro quadrupede curioso inizierà a seguire il suono e il vostro odore fino a trovare il vostro nascondiglio.

Sotterra e nascondi come in Lilli e il Vagabondo

Ricordate il famoso film Disney “Lilli e il Vagabondo”? In una divertentissima scena un cagnolino anziano sotterra delle ossa in un posto segreto. 

Anche i nostri amici a 4 zampe possono trovare il loro posto segreto e sotterrare e nascondere qualcosa di speciale che il padrone è solito regalargli. Una delle cose che preferiscono nascondere è la loro palla o il loro peluches preferito.

giochi per cani nascondino
Nascondere le cose è uno dei giochi per cani preferiti dai nostri amici a 4 zampe.

Più che un gioco potremmo definirlo una sorta di rito cane-padrone che aumenta la fiducia e il rapporto d’amicizia.

Il ruolo del padrone in questo caso è quello di regalare qualcosa da nascondere, o ancora nascondere noi stessi un oggetto scatenando il suo istinto naturale di segugio.

Giochi per cani: sta a destra o sinistra?

Questo gioco è il prediletto dei cani più pigri, quelli che non amano correre allo sgambatoio o rinfrescarsi con l’idrante.

In questo gioco si stimola l’intelletto e il fiuto di fido. Basterà mettere un croccantino in una mano, mentre lasciamo l’altra vuota. Poi proporremo entrambe le mani al cane che dovrà dirci dove si trova il croccantino per poi poterlo avere come premio.

Un classico, utilizzato anche per l’addestramento. 

 

 


Dona una condivisione