lunedì, Novembre 28LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA
Shadow

Convivenza cane e gatto si può

Dona una condivisione

Avete mai sentito dire “come cane e gatto”? Oggi parliamo di convivenza tra il nostro amico Fido e i felini, ad esempio quelli che vivono nelle vicinanze e spesso vengono a farvi visita bussando alla vostra finestra.

Come cane e gatto: convivenza forzata?

Si dice che cane e gatto non possano convivere. Spesso è vero: il nostro amico a 4 zampe poco sopporta il gatto dei vicini e si diverte a stanarlo nel giardino, quando il felino si palesa per bere un pò d’acqua dalla nostra fontanella.

convivenza cane e gatto
Si dice che cane e gatto non possano convivere. In realtà stiamo per scoprire che sono nemici-amici

Alcuni però sostengono che la convivenza tra cane e gatto sia possibile, basta riuscire a creare un legame tra i due animali. Ecco perché, se state pensando di prendere in adozione un micetto, ma siete restii perché avete il cane, oggi vi sfatiamo qualche mito.

La socializzazione è importante

Alla base di una buona convivenza tra cane e gatto c’è la socializzazione tra le due specie. La cosa importante è quindi quella di creare momenti di condivisione di spazi e di gioco tra i due per permettere loro di imparare a conoscersi.

Diciamo pure che la pacifica convivenza tra i cani e i gatti è una questione di evoluzione. Di per sé cani e gatti sono molto lontani tra loro: i primi provengono dai lupi, e sono quindi abituati al branco. I secondi fanno parte della specie dei Feliformi, ovvero animali che vivono spesso in solitaria.

Va da sé che anche solo per questo aspetto (da analizzare ce ne sarebbero tanti altri) i due potrebbero non essere proprio interessati a vivere insieme.

Dovete essere voi padroni ad incoraggiare l’amicizia tra cane e gatto.

Cane e gatto non sono poi così diversi

Una cosa in comune ce l’hanno: sono animali domestici. Entrambi adorano il padrone e ascoltano ciò che egli dice. Ecco perché – lo ribadiamo – sta in primis a voi creare un rapporto di reciproca e pacifica convivenza tra il vostro cane e il vostro gatto.

Se l’uomo crea la condizione giusta, cane e gatto non saranno poi cosi diversi e riusciranno a vivere insieme.

convivenza cane e gatto socializzazione
Il trucco è lasciare che cane e gatto socializzino. Anzi, dovrete essere proprio voi padroni ad incoraggiare questo aspetto per una buona convivenza tra le due specie

Cosa fare quindi? Anzitutto creare uno spazio adatto al cane e uno adatto al gatto. Se il gatto avrà bisogno di stare ogni tanto per fatti suoi, magari dentro una sua cesta vicino al divano, il cane di contro vorrà avere un suo tappeto al lato del vostro letto.

Cercate di capire le esigenze dell’uno e dell’altro e una volta creati i loro personali spazi, insegnate loro a condividere quelli comuni.

Convivenza cane-gatto: insegnate loro a capirsi

Questa è difficile. Lo sappiamo: già voi padroni a volte non capite cosa vogliono dire i vostri amici a 4 zampe, come potete insegnare a capire il gatto e viceversa?

In primis ricordate sempre che come esiste un linguaggio del corpo per noi umani, ne esiste uno anche per i cani e gatti. Quando vedete il vostro cane in difficoltà e cercate di aiutarlo, coinvolgete il gatto nel momento delle coccole e viceversa.

Questo è solo un esempio. Di occasioni ce ne sono tante, basta imparare ad osservare e coinvolgere li uni e gli altri nel momento della conversazione non verbale che i vostri animali attuano nei vostri confronti. Vedrete che con il tempo, cane e gatto impareranno che cosa sia la convivenza pacifica.


Dona una condivisione