LEGA DEL CANE - SEZIONE DI CARBONIA

Animali carini ma… pericolosi

Quando si pensa ad animali carini, si crede di avere a che fare con dei teneri cuccioli in grado di regalarci tanto amore, affetto e coccole. Tuttavia ci sono degli animali che dietro la loro “faccia da angioletto” nascondono un caratterino non proprio gradevole. Vediamo insieme quali sono e perché fare attenzione.

Scimpanzé

Lo scimpanzé è senza dubbio da annoverare tra gli animali carini che però nascondono delle armi letali. Soprattutto a causa di Cinema e TV, i quali molto spesso li propongono come dei semplici animali da compagnia, si è diffusa la falsa credenza che questa particolare specie di scimmia sia praticamente innocua e possa essere addirittura sfruttata nell’ambito domestico.
Non è raro infatti imbattersi in persone che hanno piccoli scimpanzé al guinzaglio o comunque li propongono in tutina (entrambe le cose totalmente illegali!)

Questa specie di scimmia però ha delle armi che possono rivelarsi davvero letali. Soprattutto in età adulta infatti possono manifestare un comportamento aggressivo e territoriale molto pericoloso.
Famoso il caso del 2009 nel quale uno scimpanzé stanco di stare sul set ha aggredito la sua proprietaria arrivandole a staccare addirittura gli occhi..

Ornitorinco

Chi non conosce l’ornitorinco? Sarà per il suo nome particolare o per le sue sembianze che lo fanno somigliare incredibilmente ad una papera, questo è senza dubbio uno degli animali carini più emblematici.
Solitamente vive in zone con corsi d’acqua e si muove agilmente proprio sotto la sua superficie.
Nonostante però il suo aspetto sia così carino e simpatico questo animale nasconde un’arma che può essere molto pericolosa per l’uomo.

Dietro le zampe posteriori infatti ha uno sperone che utilizza per iniettare un potente veleno alla puntura. Tale veleno non è mortale per l’uomo ma gli effetti come il dolore lancinante possono durare anche per giorni.

Ippopotamo

Ok questa è semplice! Parliamo di uno tra gli animali carini più ricordati grazie, ancora una volta, a pellicole cinematografiche o cartoni animati che vedono il paffuto mammifero come assoluto protagonista.
Tuttavia non bisogna lasciarsi ingannare dal suo aspetto in quanto l’ippopotamo può essere realmente pericolosissimo.

Questi animali infatti sono incredibilmente territoriali e difendono (letteralmente) con i denti ciò che è loro. Capace di correre fino anche a 50 Kilometri orari, il suo morso è il più devastante del regno animale ed è in grado di mandare in frantumi qualsiasi arto in un attimo.
Da brividi!

Pesce palla

Il pesce palla è senza dubbio tra gli animali carini più pericolosi. Parliamo di un pesciolino in grado di aumentare il proprio volume diventando una vera e propria palla.
Sicuramente ci sarà capitato di vederlo nei vari acquari tantissime volte ed esteticamente riesce sempre a fare un certo effetto in virtù delle sue doti.

Tuttavia non bisogna farsi ingannare dal suo aspetto in quanto anche questo pesce nasconde un’arma davvero incredibile. Il suo corpo contiene infatti un veleno in grado di uccidere 30 persone. Proprio per questo in Giappone, dove questo pesce è un alimento tradizionale. Il cuoco deve essere particolarmente abile ed esperto per rimuovere ogni traccia della sostanza.

Ape africanizzata

Solitamente è definita anche ape assassina per motivi ben chiari. Parliamo di una particolare specie di ape scoperta e studiata già dagli anni ’50. Questo speciale esemplare è definito così non tanto per ciò che riguarda la pericolosità per l’uomo quanto più che altro per la sua abilità di eliminare intere colonie rivali.

Le sue caratteristiche sono molto simili a quelle delle api tradizionali e il suo veleno non presenta dei valori tossici particolari. Tuttavia risulta molto più aggressiva rispetto ad un ape normale e solitamente attacca in gruppo rappresentando un vero e proprio pericolo.